Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza


ISSN 2037-4801

Archivio Tematico

Salute

 | 1  | 2  | 3  | 45  | 6  | 7  | 8  | 9  | 10  | 11  | 12  | 13  | 14  | 15  | 16  | 17  | 18  | 19  | 20  | 21  | 22  | 23  | 24  | 25  | 26  | 27  | 28  | 29  | 30  | 31  | 32  | 33  | 34  | 35  | 36  | 37  | 38  | 39  | 40  | 41  | 42  | 43  | 44  | 45  | 46  | 47  | 48  | 49  | 50  | 51  | 52  | 53  | 54  | 55  | 56  | 57  | 58  | 59  | 60  | 61  | 62  | 63  | 64  | 65  | 66  | 67  | 68  | 69  | 70  | 71  | 72  | 73  | 74  | 75  | 76  | 77  | 78  | 79  | 80  | 81  | 82  | 83  | 84  | 85  | 86  | 87  | 88  | 89  | 90  | 91  | 92  | 93  | 94  | 95  | 96  | 97  | 98  | 99  | 100  | 101  | 102  | 103  | 104  | 105  | 106  | 107

La somatizzazione del potere

Napoleone morì di cancro allo stomaco il 5 maggio 1821. Una patologia nel cui sviluppo è indiziato anche lo stress, fattore comunque all'origine di vari disturbi, sia psicologici sia fisici. Ne abbiamo parlato con Francesca Mastorci dell'Istituto di fisiologia clinica del Cnr


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 9 5 mag 2021

La Sinu assegna il premio Gianni Barba

Il 9-10 e il 16-17 aprile 2021, si è tenuto online il XLI Congresso nazionale della Società di nutrizione umana (Sinu), al quale hanno partecipato circa 900 studiosi italiani del settore. Nel corso dell'evento è stato conferito il premio “Gianni Barba”, intitolato al medico e ricercatore dell'Istituto di scienza dell'alimentazione del Cnr nel campo dell'epidemiologia e della genetica delle popolazioni, segretario Sinu fino al 2014, anno della sua prematura scomparsa. Il riconoscimento di 2.000 euro, che premia la migliore ricerca condotta nel settore della nutrizione umana da un ricercatore Sinu under 35, è andato a Stefano Bernardi per lo studio“Jpi MaPle”, pubblicato su Clinical Nutrition, coordinato dall'Università statale di Milano e con la partnership dell'Università di Barcellona (Spagna) e del Quadram Institute di Norwich (Gran Bretagna). L'oggetto di analisi di Bernardi ha riguardato  la valutazione, in un gruppo di soggetti anziani, dell'effetto sulla modulazione della permeabilità intestinale di una dieta ricca in polifenoli. Durante la premiazione il ricercatore ha proposto una breve presentazione del suo lavoro, che sarà pubblicato sul sito della Società.

Vai la sito


pubblicato in: L'altra ricerca nell'Almanacco N 8 21 apr 2021

Quel terribile fastidio nell'orecchio

Gli acufeni costituiscono un disturbo estremamente sgradevole per chi ne soffre e le sue cause possono essere molteplici. Attualmente, non esistono evidenze scientifiche di una cura per questa patologia, ma sono possibili alcuni interventi piuttosto efficaci. Ne abbiamo parlato con Gabriella Tognola dell'Istituto di elettronica e di ingegneria dell'informazione e delle telecomunicazioni del Cnr


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 8 21 apr 2021

Il mapping spazio-temporale delle funzioni cerebrali

La mappatura funzionale del cervello ha raggiunto negli ultimi decenni traguardi importanti grazie all'utilizzo di tecniche quali la Pet e la fMri. E ha portato il neuroscienziato Roger Sperry a vincere il premio Nobel. Per comprenderne a fondo il meccanismo è necessario però guardarlo in modo nuovo, come spiega Pietro Avanzini dell'Istituto di neuroscienze del Cnr di Parma


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 7 7 apr 2021

Navigando nel genoma

Anche la biologia molecolare ha le sue mappe, quelle genomiche. Dopo solo vent'anni dalla conquista storica della mappatura del nostro genoma chiunque può partire per un viaggio nel proprio genoma. Bastano un collegamento a Internet e un navigatore apposito. Teresa Colombo dell'Istituto di biologia e patologia molecolari ci aiuta a ripercorrere le tappe fondamentali che hanno portato a questo importante traguardo


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 7 7 apr 2021

A ogni occhio la sua visione

Di che colore è l'oggetto che stiamo guardando? Si tratta di uno dei quesiti più complessi per la vista umana, che varia principalmente in base a tre elementi, tra cui il cambiamento della luminosità dell'ambiente circostante. A rispondere a questa domanda è Elisabetta Baldanzi dell'Istituto nazionale di ottica (Ino) del Cnr


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 6 24 mar 2021

 | 1  | 2  | 3  | 45  | 6  | 7  | 8  | 9  | 10  | 11  | 12  | 13  | 14  | 15  | 16  | 17  | 18  | 19  | 20  | 21  | 22  | 23  | 24  | 25  | 26  | 27  | 28  | 29  | 30  | 31  | 32  | 33  | 34  | 35  | 36  | 37  | 38  | 39  | 40  | 41  | 42  | 43  | 44  | 45  | 46  | 47  | 48  | 49  | 50  | 51  | 52  | 53  | 54  | 55  | 56  | 57  | 58  | 59  | 60  | 61  | 62  | 63  | 64  | 65  | 66  | 67  | 68  | 69  | 70  | 71  | 72  | 73  | 74  | 75  | 76  | 77  | 78  | 79  | 80  | 81  | 82  | 83  | 84  | 85  | 86  | 87  | 88  | 89  | 90  | 91  | 92  | 93  | 94  | 95  | 96  | 97  | 98  | 99  | 100  | 101  | 102  | 103  | 104  | 105  | 106  | 107