Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 9 - 5 mag 2021
ISSN 2037-4801

Recensioni a cura di Patrizio Mignano

L'ultima isola
Narrativa

L'ultima isola

“Una piccola isola. Così aveva annotato il quattordicenne Napoleone sul suo Atlante accanto ad un minuscolo punto che la carta chiamava Sant'Elena”. Certo quell'isola, anche per un uomo nato su un'altra isola, nel cuore del Mediterraneo, ad Ajaccio, dove l'infanzia era trascorsa nei suoi vicoli stretti, dove non era più tornato da quando la vita gli aveva aperto gli spazi vastissimi delle sue conquiste: la Francia, l'Italia, l'Europa, doveva apparire “piccola”. Sant'Elena può, così, essere immaginata come un ritorno alle misure di un'infanzia lontana.

Ed è così che il volume “L'ultima stanza di Napoleone”, a duecento anni dalla sua morte, la racconta. Usando soprattutto quello straordinario compagno di ogni ritorno che è la memoria. Anzi, le Memorie, la ricchissima produzione di racconti che parlano di lui e a cui lo stesso Bonaparte partecipa, scrivendone e riscrivendone le tappe più luminose, grazie alle quali conosciamo gli ultimi anni di una vita leggendaria giunta al suo capolinea. La memoria serve anche ad accompagnare il progressivo consumarsi di un'esistenza. La devastante tristezza di una gloria perduta, la solitudine, i dolori dell'anima, ma anche quelli del corpo, che non regge le difficili condizioni di una prigionia, ne accelerano la fine.

E mentre il ricordo si allarga, arrivando a comprendere l'intero arco di una vita, quella vita si assottiglia, così come si assottiglia lo spazio nel quale essa si svolge: poco alla volta Napoleone, che non smette mai di ricordare, rinuncia ad abitare la piccola isola. Niente più cavalcate e neppure passeggiate intorno alla modesta abitazione che lo ospita, tramonta la passione per il piccolo orto, tutto si riduce alle poche stanze di Longwood, una sola alla fine, quando lo spazio è nulla più che il corpo e il letto sul quale prova a riposare.

Patrizio Mignano

titolo: L'ultima stanza di Napoleone
categoria: Narrativa
autore/i: Mascilli Migliorini Luigi
editore: Salerno
pagine: 160
prezzo: € 15.00