Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 8 - 14 lug 2010
ISSN 2037-4801

Libreria

Storia d'amore e d'amnesia  

Storia d'amore e d'amnesia  

Un disturbo psichiatrico, il cosiddetto ‘shock da granata', è il perno attorno cui ruota la storia de ‘Il ritorno del soldato', romanzo giovanile di Rebecca West, pseudonimo con cui firmava le sue opere la scrittrice e giornalista inglese Cicely Isabel Fairfield. A essere colpito da questo disturbo, provocato in questo caso da eventi traumatici legati alla guerra (bombardamenti, combattimenti in trincea, condizioni di fronte fermo), è Chris. L'uomo, felicemente sposato alla bella e algida Kitty, a seguito dell'esplosione di una mina ha una parziale amnesia, per la quale ricorda solo i fatti di quindici anni prima.

Completamente cancellati il matrimonio, la morte improvvisa del figlio a seguito di una malattia, gli impegni di lavoro che ne hanno fatto un ricco uomo d'affari: Chris ha memoria unicamente del grande amore provato quindici anni prima per Margaret, sciatta e precocemente invecchiata dalle sofferenze e dalle difficoltà economiche. Quella donna poco seducente ma dolce e affettuosa, che l'uomo contempla con sguardo incantato, mette in crisi la relazione con Kitty, minando in profondità la loro, fino ad allora, armoniosa vita di coppia. Sarà l'intervento di uno psichiatra a riportare l'ex soldato al presente e a farlo uscire da quella realtà sospesa e immobile, fonte però di grande serenità.

Una storia piena di fascino e di malinconia, che getta una luce diversa su un'inquietante malattia psichiatrica.

R.B.

titolo: Il ritorno del soldato
categoria: Narrativa
autore/i: West Rebecca
editore: Neri Pozza
pagine: 143
prezzo: € 12.00