Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 9 - 5 mag 2021
ISSN 2037-4801

L'altra ricerca   a cura di Marina Landolfi

L'altra ricerca

Bonaparte in mostra nella Capitale

Appuntamenti

L'esposizione "Napoleone e il mito di Roma", aperta fino al prossimo 30 maggio ai Mercati traianei-Museo dei Fori imperiali, ripercorre il rapporto con il mondo classico, visto come costante fonte di ispirazione anche per motivi propagandistici. Oltre cento le opere esposte, provenienti da collezioni italiane e straniere

di Luisa De Biagi

Leggi l'articolo

Mani “umane” per i nuovi robot

Università ed Enti

Giuseppe Averta, dottorato in Robotica e automazione nel Dipartimento di ingegneria dell'informazione dell'Università di Pisa, 28enne di Serra San Bruno (Vv) è il vincitore del “Georges Giralt PhD Award” per la migliore tesi europea

di Roberto Messina

Leggi l'articolo

Università e inclusione sociale

Università ed Enti

L'Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca (Anvur) ha presentato, il 4 maggio, i primi risultati del progetto “Disabilità, Dsa e accesso alla formazione universitaria” durante un incontro a cui hanno preso parte le ministre Maria Cristina Messa, ministra dell'Università e della ricerca, ed Erika Stefani del ministero per le Disabilità. Tra gli intervenuti, Antonio Uricchio, presidente Anvur, Marisa Pavone, presidente della Conferenza nazionale universitaria dei delegati per la disabilità (Cnudd), Giampiero Griffo, coordinatore del Comitato tecnico scientifico dell'Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità, e Alessandro Solipaca, dirigente di ricerca dell'Istat. La ricerca è stata realizzata dall'Anvur in collaborazione con la Cnudd. Nell'estate 2020, è stato somministrato un questionario online che ha rilevato una popolazione universitaria con certificato di disabilità o con disturbi specifici dell'apprendimento (Dsa) composto da oltre 36mila studenti. Il 43% è affetto da Dsa, dato in aumento negli ultimi anni. Il 35,5% degli studenti  frequenta un corso di studi dell'area sociale, il 28,7% di area scientifica, il 26,4% umanistica e il 9,4% sanitaria, a cui le università offrono servizi di orientamento specifico. Con questa indagine l'agenzia, che nei prossimi mesi pubblicherà un rapporto dettagliato dei risultati, pone le basi per fornire al sistema universitario italiano strumenti di monitoraggio delle politiche attuate al suo interno per l'inclusione sociale.

Vai alla presentazione

Italpress e Arma per la sostenibilità

Università ed Enti

Nuova partnership tra l'agenzia di stampa e i Carabinieri sui temi della difesa dell'ambiente e della legalità: a siglarla sono stati il direttore responsabile di Italpress Gaspare Borsellino, il consulente per l'area video Claudio Brachino e il comandante generale dell'Arma Teo Luzi. La collaborazione mira a far conoscere ai cittadini il ruolo svolto dai militi nella difesa del territorio attraverso le notizie dell'agenzia, prima in Italia ad aver interamente dedicato un canale alla legalità. “Oggi con questa nuova iniziativa editoriale forniremo ai nostri abbonati un'informazione ancora più completa sui temi ambientali e della sostenibilità in genere”, afferma Borsellino. Sui canali dell'agenzia si darà spazio a servizi, approfondimenti e interviste su tutte le iniziative dell'Arma nella difesa della biodiversità. “Attraverso i nostri reparti e la sua attività quotidiana, l'Arma svolge un ruolo insostituibile per la sostenibilità sociale e ambientale e per la tutela della biodiversità, del territorio e delle acque”, sostiene Luzi. “Grazie a questa partnership saremo in grado di far conoscere a un pubblico ancora più vasto qual è oggi il nostro compito e con quali strumenti perseguiamo l'obiettivo di contribuire a costruire un ecosistema più sano e più equilibrato”.

Vai al sito

Lauree sul made in Italy

Opportunità

C'è tempo sino al 10 giugno 2021 per candidarsi ai premi che il comitato Leonardo assegna alle migliori tesi di giovani che hanno approfondito il tema del made in Italy in vari settori, dalla farmaceutica alla meccatronica, dall'innovazione digitale all'energia, dalla moda al food. Tredici i bandi tra le nove le borse di studio, ciascuna da 3.000 euro, e i quattro tirocini retribuiti in altrettante aziende italiane: Bonfiglioli group, Damiani, Fabbri 1905 e Zambon. Per informazioni e modalità di partecipazione consultare il bando, disponibile nel sito.

Vai al sito

Neuroscienze online per promuovere il benessere

Appuntamenti

“Neuroscienze comportamentali e promozione del benessere: prevenzione, neuropotenziamento e neuroriabilitazione” è il webinar online che si terrà il 21 maggio 2021, dalle 9.00 alle 15.30, sulla piattaforma Microsoft Teams. L'evento, organizzato dall'International Research Center for Cognitive Applied Neuroscience (IrcCan) dell'Università Cattolica, è dedicato al contributo delle neuroscienze comportamentali e applicate nel contesto della promozione del benessere mentale e psicofisiologico. Tre le sessioni, la prima sarà dedicata alla prevenzione nei contesti ad alto impatto di criticità, con un approfondimento sull'impatto di ambienti complessi e condotte devianti; la seconda riguarderà il neuropotenziamento delle skills, con un focus sulle applicazioni nei contesti organizzativi e negli stili di vita sostenibili. La terza sessione sarà infine sulla neuroriabilitazione e digitalizzazione degli interventi per le funzioni mentali e le relazioni sociali. L'iscrizione è gratuita e va effettuata entro il 18 maggio 2021, utilizzando il link del sito. Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Per informazioni: martina.sansone@unicatt.it

Vai al sito




Il cambiamento parte dagli alberi

Appuntamenti

Dal 15 maggio è visitabile, presso il Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci di Prato, la mostra multidisciplinare “Cambio” ideata da Studio Formafantasma di Amsterdam (Olanda) dei due designer italiani Andrea Trimarchi e Simone Farresin. Al centro dell'esposizione, gli alberi, l'industria del legno e il suo cambiamento, in cui si evidenzia il ruolo nell'ambito dell'emergenza ambientale, in termini economici ed ecologici e si sottolinea la funzione delle piante come sensori dei cambiamenti climatici globali, ma anche come soluzione per la loro capacità di assorbire anidride carbonica. Il percorso è organizzato come gli anelli di un tronco, protetti dalla membrana detta strato cambiale che corre attorno agli alberi, producendo legno all'interno e permettendone così l'accrescimento. La parte centrale della mostra è riservata a dati, ricerche e filmati, realizzati in collaborazione con esperti nei settori della scienza, dell'ingegneria, delle politiche ambientali e della filosofia. Il percorso espositivo si apre con alcuni rari campioni di legni duri, esposti per la prima volta nella Grande Esposizione del 1851, che rappresentano alberi abbattuti fino a causarne l'estinzione, arrivando poi a mobili e sedute disegnate da Studio Formafantasma, tutti realizzati da un unico albero sradicato dalla tempesta Vaia che nel 2018 ha colpito il nord Italia. Tra i lavori esposti, anche un'opera “olfattiva” della ricercatrice e artista dell'olfatto Sissel Tolaas, che evoca la terra bagnata e la flora di un bosco, offrendo ai visitatori un ricordo coinvolgente. La mostra è realizzata con il sostegno dell'ambasciata del Regno dei Paesi Bassi e termina il 24 ottobre 2021.

Vai al sito

 

Prove tecniche di green

Appuntamenti

È attivo a Roma, fino al 29 maggio 2021, il programma “Science and the City. Esperienze green per il futuro”, con iniziative culturali per riscoprire il territorio attraverso la scienza. L'iniziativa è rivolta sia alle scuole che a un pubblico più ampio; tutti  potranno “mettersi in gioco” contribuendo alla realizzazione di allestimenti di Natural Garden e orti alternativi nelle aree esterne di alcune biblioteche della Capitale oppure esplorando parchi e riserve della città. Le attività sono gratuite, con prenotazione obbligatoria al numero 06/97840700, e comprendono percorsi educativi sulla piattaforma Google Meet con laboratori online per realizzare Natural Garden, spazi all'aperto attrezzati per gruppi in presenza di venti partecipanti a laboratorio, per creare aree in cui si possono aiutare animali selvatici ad alimentarsi. Previsti anche walking naturalistici nelle riserve e nei parchi romani e Bioblitz, giornate di monitoraggio ambientale di specifiche aree naturali. Le date delle attività possono essere consultate sul sito. La manifestazione è promossa da Roma culture ed è a cura della società cooperativa sociale Myosotis, che realizza percorsi di divulgazione scientifica per studenti.

Vai al sito

Al via la call Cassini 

Opportunità

Sono aperte le candidature per il bando rivolto a dottorandi e studiosi delle università italiane che vogliono avviare rapporti scientifici con atenei e centri di ricerca francesi. La selezione si suddivide in due sezioni, Junior per i dottorandi e Senior per i ricercatori, e prevede il finanziamento di 1.000 euro per l'organizzazione di una manifestazione scientifica in collegamento con le aree culturali francese e italiana. Il candidato deve presentare entro il 20 maggio 2021, autorizzato dal coordinatore della scuola dottorale di afferenza, un progetto di una giornata di studio assieme ad altre informazioni sull'evento, che dovrà svolgersi tra l'1 settembre 2021 e il 30 giugno 2022. I temi da approfondire riguardano: innovazioni mediche nel campo della lotta al cancro e alle malattie emergenti; energia e mobilità sostenibili; aspetti tecnologici, giuridici ed economici; intelligenza artificiale e reti di comunicazione; evoluzione del ruolo politico e socio-culturale dell'Europa. Per iscrizioni e modalità di partecipazione consultare il bando.

Vai al bando